Tag

, , , , ,

Buio. Caldo afoso. Rumore caotico. Un sound check debordante. Suoni che sovrastano. Armonica cacofonia di emozioni e suoni più concreti della pelle. Fumo, una nebbia di tabacco implacabile. Le agili dita di lei che scorrevano accordando il basso. Pensieri che si accavallavano sui suoni che uscivano dallo strumento, suoni pulsanti di vita. Accordava e pensava. Si preparava a suonare ma la sua mente vagava. Su pensieri, ricordi, emozioni e sensazioni che vomitava nella musica. Energia pura, combattiva e fiera riversata in composizioni aggressive. Se stessa riversata in gframmenti sonori, la sua esistenza, trasformata in musica, il suo caos trasmutato in una stella danzante.

Il sound check era finito. Era pronta. Sputò via la sigaretta e attese che il concerto cominciasse.

E.

Annunci