Tag

, , , , , ,

«Ho imparato a mie spese a diffidare fortemente di chi si autodefinisce “ipersensibile” o “molto emotivo”. Generalmente sfruttano una falsa emotività tutta di facciata per ricattare il prossimo: di solito la usano per evitare reazioni dinanzi alle carognate che commettono ai danni altrui. 

I veri emotivi, i veri sensibili non dicono né si fregiano di esserlo: semplicemente lo sono e, spesso, ne soffrono silenziosamente. Non di rado sono le vittime dei finti sensibili.

Aglaja 2000

Annunci