Per oggi un reblog di un mio vecchio articolo, tanto per scaldare i motori 🙂
Un saluto a tutti!
E.
Un

Stato Mentale

Cos’è Il Ritratto di Dorian Gray? L’unico romanzo scritto da Oscar Wilde. Bene. Solo un romanzo? Wilde stesso affermava che: “I miei personaggi sono noiosissimi. Fanno come me: si siedono in poltrona e parlano”, non sono figure di grande azione scenica. Si siedono e parlano. Leggendo, le vicende sono poche e scarne. Il quadro viene dipinto. Dorian si consegna al quadro. Qualche scena di vita sociale. La vicenda amorosa con Sybil, forse la parte del racconto dove l’azione è più presente. L’omicidio di Basil. Il ricatto ad Alan. E la surreale conclusione. Di fatto, non vi è una trama di avvenimenti nel senso stretto.

I personaggi poi. Non semplici figure che agiscono. Ma che pensano e parlano. Anche troppo, forse. Si può provare a trovare la chiave del romanzo proprio a partire dai personaggi principali. Proprio dal perché sono così speciali e immortali.

Lord Henry, in primis. Contorto…

View original post 682 altre parole

Annunci